Bertolini: Ai terremotati anche i fondi della legge-mancia

La politica sia responsabile e solidale nei confronti dell'Emilia

bertolini

"I fondi della cosiddetta legge-mancia siano destinati per quest’anno alle popolazioni colpite dal terremoto. La politica sia responsabile e solidale nei confronti dell’Emilia martoriata dal sisma". Lo ha proposto la parlamentare modenese Isabella Bertolini, vicepresidente dei Deputati del Popolo della Libertà.

"Anche grazie a un mio ordine del giorno le risorse derivanti dalla riduzione del finanziamento pubblico ai partiti sono state assegnate all’emergenza emiliana. Ora bisogna fare un ulteriore passo a sostegno di comunità ad oggi in ginocchio, spostando altri fondi, subito disponibili, per la gravosa e dispendiosa opera di ricostruzione. In tal senso anche le risorse previste dalla legge-mancia, oltre 100 milioni di euro per il 2012, possono risultare determinanti per ossigenare un tessuto socio-economico drammaticamente compromesso. Mi rendo conto che questa richiesta potrebbe non essere ben accolta da tutti, ma servono una montagna di soldi per far ripartire uno dei territori che produce punti di Pil e che ha sempre dato tanto al Paese. Dare soldi a quelle zone non e’ un aiuto a fondo perduto, ma un vero e proprio investimento sull’Italia che produce e che non cede alle avversità".

 

Altre notizie