Brunetta: Ben venga l'indignazione di Passera verso la Ue che defenestr˛ Berlusconi

In quell'occasione l'immobilismo della Ue non venne criticato dalla sinistra, dagli opinion leader o da qualche attuale ministro tecnico

BRUNETTA DICHIARAZIONE X INCISIVA

"Prendo atto dell’indignazione che il ministro tecnico Corrado Passera ha manifestato nei confronti del comportamento dell’Europa di fronte alla crisi. 

Allo stesso tempo non posso nascondere la mia di indignazione perché questa stessa inadeguata Europa ha causato la caduta di un governo, quello presieduto da Silvio Berlusconi, legittimamente eletto dai cittadini". Lo ha affermato il coordinatore dei dipartimenti del Pdl, Renato Brunetta. "In quell’occasione l’immobilismo della Ue non venne criticato dalla sinistra, dagli opinion leader o da qualche attuale ministro tecnico, che diedero invece la colpa delle perturbazioni finanziarie all’esecutivo di allora. Ben venga dunque l’indignazione del ministro tecnico Corrado Passera e di chi oggi scopre che il problema é l’Europa che non decide di Barroso, l’Europa della Merkel, l’Europa che fu di Merkel e Sarkozy. Comincia finalmente a farsi strada la verità. Sarebbe bene che questa operazione verità fosse generalizzata come base per costruire il futuro".

Altre notizie