Santelli: Peccato non aver stralciato la parte penale nel disegno di legge anticorruzione

E' la grande riforma voluta dal Governo Berlusconi

santelli

"Il disegno di legge sull’anticorruzione approvato dalla Camera introduce grandi innovazioni in termini di prevenzione. E’ la grande riforma voluta dal Governo Berlusconi e confermata nel testo che per la prima volta in Italia prevede un piano nazionale anticorruzione introducendo la piena trasparenza sia all’interno delle pubbliche amministrazioni che verso i cittadini. 

Ritengo che solo una diffusa rete di controlli sia il vero deterrente agli atti corruttivi. Tutto il resto é polemica strumentale ed in questo senso é stato un vero peccato non stralciare la parte penale che sarebbe stata approfondita meglio, come era giusto, e che oggi rischia di oscurare il vero cuore di questo provvedimento". Lo ha dichiarato il vicepresidente dei deputati del Pdl alla Camera, Jole Santelli.

 

Altre notizie