Brunetta: Il vertice Monti-Merkel non Ú servito a niente

La nota del coordinatore dei dipartimenti del Pdl

BRUNETTA DICHIARAZIONE X INCISIVA

Renato Brunetta, coordinatore dei dipartimenti del Pdl, in una nota ha affermato: "Attendiamo sempre con ansia e riponiamo sempre grandi aspettative negli incontri bi-tri-quadri-laterali e sui vertici europei, ma il risultato alla fine é sempre deludente. Come le parole di ieri del presidente del Consiglio Europeo Herman Van Rompuy a Strasburgo, anche quelle di oggi di Angela Merkel e di Mario Monti a Roma sullo scudo anti-spread sono state molto vaghe.


Rimangono, quindi tutti i nostri dubbi e tutte le nostre preoccupazioni sul gran pasticcio della notte del 28-29 giugno al vertice di Bruxelles. Evidentemente l’incontro di oggi non é bastato, probabilmente é stato anche inutile: un’operazione più opportunistico-mediatica che risolutiva. Ancora una volta per capire di più dobbiamo aspettare. Il prossimo appuntamento é l’Eurogruppo del 9 luglio. Intanto le borse hanno chiuso tutte in territorio negativo: Francoforte -0,2%, Parigi -0,11%, Londra -0,06%, Madrid -0,71% e Milano -0,78% e lo spread e’ tornato a risalire fino a quota 432 a fine giornata. Evidentemente i mercati non l’hanno bevuta"

Altre notizie