Giammanco: Contro Berlusconi vergognosa decisione della Corte d'Appello

La nota della parlamentare del Pdl

Gabriella Giammanco

"La motivazione della Corte d’Appello per giustificare la decisione di andare avanti col processo Mediaset é semplicemente vergognosa. Per i giudici l’uveite di Berlusconi non costitusce un legittimo impedimento ’assoluto’, ma che significa? Il Presidente doveva presentarsi all’udienza nonostante stia male e i forti dolori agli occhi hanno comportato il suo ricovero? Oggi davvero i giudici hanno superato ogni limite, per Berlusconi non esiste giustizia ma solo brutale accanimento. Credo che ogni persona di buon senso di fronte a questa vicenda debba indignarsi.Il 23 marzo mobilitiamoci tutti per difendere la libertà, la giustizia e la democrazia di questo Paese, mortificate da certa magistratura, faziosa oggi più che mai".

Altre notizie