Romani: La visita fiscale a Berlusconi Ŕ violenza della magistratura contro un leader politico

La nota del parlamentare del Pdl

Romani

"La visita fiscale in ospedale a Silvio Berlusconi ha il sapore di una persecuzione giudiziaria verso il leader politico che rappresenta il centrodestra italiano, un terzo degli italiani.

Leggo una dichiarazione di Enrico Letta, che in questi giorni dovrebbe avere un bel da fare a proporre un governo agli italiani in base alla responsabilità che gli elettori hanno dato al suo partito, dichiarazione nella quale asserisce, a mò di accusa, che il Pdl ha solo l’obiettivo di difendere Berlusconi. Sì, caro Letta abbiamo l’obiettivo di difendere Berlusconi, il Presidente del nostro partito, del Popolo della Libertà, dei quasi 10 milioni di italiani che lo hanno scelto per governare il Paese, ma abbiamo l’obiettivo di difendere chiunque sia perseguitato per le sue idee politiche. Le azioni giudiziarie contro Silvio Berlusconi hanno sempre più l’aspetto di una farsa, e, ci tengo a ricordare, sono iniziate solo all’indomani della sua discesa in campo. Ma la cosa che angoscia di più é l’escalation di violenza dell’attacco. Tutti dovrebbero battersi per questi principi, tutti dovrebbero battersi perché l’altro possa esprimere la sua opinione. E’ la base della democrazia. Noi andiamo in piazza il 23 marzo a difesa della libertà, della democrazia, della giustizia.”

Altre notizie