Alfano: L'Imu una tantum Ŕ merito nostro

Molto contenti che il governo abbia accolto un nostro ordine del giorno perche' l'Imu sia una tantum

Angelino Alfano

"Siamo davvero molto contenti che il governo abbia accolto un nostro ordine del giorno perche’ l’Imu sia una tantum". Lo ha affermato il segretario del Pdl, Angelino Alfano, parlando con i giornalisti a Montecitorio. "Il governo si e’ impegnato a trovare altre risorse affinche’ non si debba piu’ pagare l’Imu sulla prima casa nel 2013, perche’ riteniamo che la prima casa sia un bene su cui non bisogna infierire".

Alfano ha rivendicato la battaglia portata avanti dal Pdl sull’imu, che ha ottenuto "prima la rateizzazione dell’imposta e ora l’accoglimento di un nostro ordine del giorno affinche’ l’Imu sia dovuta una tantum".

Il nostro segretario ha garantito che il Pdl "aiutera’ il governo a trovare le necessarie risorse, senza creare buchi di bilancio". Tra le proposte, utilizzare i soldi provenienti dallo spending rewiev e "noi faremo di tutto perche’ il governo mantenga l’impegno assunto".

Altre notizie