Berlusconi: Uscire dall'euro non Ŕ una bestemmia

La soluzione principale alla crisi sarebbe che la Germania si convincesse che la Bce debba diventare una banca di garanzia

Silvio Berlusconi

“Non credo che sia una bestemmia l’ipotesi che l’Italia esca dall’euro e torni alla propria moneta nel caso l’euro non abbia alle spalle una Bce che faccia la banca di garanzia ed emetta euro".

Lo ha affermato Silvio Berlusconi intervenendo alla presentazione del libro “Nel cuore dell’Impero. L’America di Barack Obama” di Gianstefano Frigerio,

"Auspichiamo che Monti sappia far valere la forza economica dell’Italia e faccia una pressione affinché la Germania possa ammorbidire la sua posizione e arrivare ad una Europa che non si disintegri e a una moneta che regga rispetto a quelle mondiali. Io mi sono battuto contro la politica di rigore della Germania, che avvelena l’economia. Sono contro la Tobin tax, che si può attuare solo se tutti sono d’accordo, altrimenti i capitali si spostano in Svizzera.

L’unica soluzione è che l’euro sia sostenuto da un governo centrale europeo e da una Banca centrale che faccia da garante. Oggi l’emissione dei titoli del debito pubblico italiano è al 6%
mentre quelli del Giappone sono all’1%. Ci sono investimenti nei titoli di Stato giapponesi visto che gli investitori sanno che il Giappone dà delle garanzie stampando moneta, come fa la Fed americana.

L’alternativa è che gli Stati ritornino alla propria moneta nazionale. Non sarebbe auspicabile ma ci sono dei vantaggi perché da quando c’è l’euro non ci sono più le svalutazioni, mentre avere una propria moneta consente con una svalutazione competitiva di aumentare le esportazioni e non ci sarebbero ripercussioni sul mercato interno. Non bisogna aver paura di una moderata inflazione. Negli anni ’80 avevamo un’inflazione a due cifre, ma ci sono stati aumenti di consumi e la disoccupazione era al minimo.


La Germania si deve convincere che la Bce deve fare la banca di garanzia, pagare i titoli emettendo euro.
Se la Germania non dovesse, si potrebbe ipotizzare l’uscita dall’Euro di Berlino. Ho parlato con alcuni esperti tedeschi che sarebbero favorevoli."

 

Altre notizie